EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Dic 062017
 

Gi Group SpA, Agenzia per il Lavoro (Aut. Min. 26/11/04 Prot. n.*1-SG) ricerca personale da inserire presso punto vendita appartenente alla GDO e, sotto la supervisone del Responsabile di Negozio, si dovrà occupare di: Attività di re…
Gi Group

clicca qui per maggiori informazioni

POSIZIONI SIMILI ( RECENTI )
COLLOQUIO DI LAVORO
Domande tipiche
Perchè non lavora da cosi tanto tempo? Il trappolone: Se non sapete cosa dire o blaterate qualche scusa… non va bene , se siete stati in poltrona a grattarvi la panza è PESSIMO. Come rispondere: Ci sono vari modi: ovviamente sapere cosa si è fatto in questo periodo. Se vi siete dati da fare (anche se dormivate sul divano tutto il giorno, bugia bianca :-) dovete enfatizzare che VOI avete deciso di prolungare la ricerca del lavoro. Es: Dopo che è finito il mio contratto, mi sono fermato e ho fatto la scelta ponderata di non saltare sul primo treno che passava. Nella mia vita ho la convinzione che alcuni accademineti a prima vista negativi sono positivi se si guardano bene o ci lavorate su abbastanza. Cosi’ ho deciso di prendermi il tempo necessario per pensare quello che faccio meglio, quello che voglio fare, dove vorrei essere… cercare le compagnie che possono darmi questa opportunità. Sono stato selettivo e in questo periodo di X ( crisi, espansione, vacanze) il processo richiede del tempo. Ma alla fine sono convinto che quando sia io che la persona dall’altra parte della scrivania trovano quello che cercano, beh allora sarà valsa la pena investire tutto il tempo speso in questo processo. Risposta due: Vi siete presi un anno sabbatico, siete andati 6 mesi in Argentina a studiare tango, avete girato l’Europa con una rock band. Se avete fatto qualcosa di cui siete orgogliosi… potete giocarvi il Jolly e indicarlo superficialmente nel cv e poi dirlo, si è un po rischioso, ma MOLTO MOLTO meno di quanto pensiate. Sul Cv vi darà una luce diversa, e potreste essere chiamati anche solo per curiosità ( dover selezionare persone per 15 giorni 8 ore al giorno è di una noia devastante) e una volta chiamati potreste davvero spaccare. Dirlo chiaramente può avere un effetto speciale sulla platea. Diventerete un personaggio “quello che ha surfato per 6 mesi in indonesia” e se valete sarà un grosso PLUS. Vi distinguerete e potreste trovare dei fan, anche nell’alta dirigenza. Un esempio personale: al colloquio con un senior manager presso la più grossa azienda di consulenza e revisione, è venuto fuori che ho fatto il dj, che usavamo lo stesso software per fare le produzioni e ascoltavamo la stessa musica: 30 minuti di chiaccherata, senza ansia o domande “difficili” e sono stato preso nonostante non avessi il voto migliore, ne la preparazione adatta e nemmeno la più grande motivazione ( e infatti non ho preso il posto, facendomi dare del pirla da molti, che adesso mi chiedono come mai io sia cosi fortunato nel lavoro :-) – Le persone cercano si una persona preparata, ma se ci devono lavorare fianco a finaco 12 ore al giorno, allora il fattore personale e anche più importante! Come introdurre questa cosa affinche diventi un aspetto positivo: ” avevo questa possibilità, l’occasione della vita, che bussa alla tua porta una volta sola, lo skipper che volevanosi era fatto male cosi hanno chiesto a me di coprire quel ruolo per 6 mesi nell’oceano pacifico. E non potevo lasciarmela scappare. Davanti a me ho ancora 30-40 anni di lavoro.. perchè no quindi?” Per male che vada vi reputano una persona risoluta, capace di prendere decisioni “pesanti”.
Domande che potresti porre al reclutatore
Queste assunzioni sono dovute a modifiche dell’organizzazione o della squadra? Con questa domanda dovresti riuscire a capire se nell’organizzazione precedente c’era qualcosa che non andava bene. La risposta del datore di lavoro ti fornirà utili indicazioni sulle aree nelle quali dovrai lavorare al meglio.