EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Apr 212017
 

GI Group S.p.a. Agenzia per il Lavoro (Aut. Min. 26/11/*4 Prot. N°*1-SG Iscr. Albo Informatico Agenzie per il Lavoro Sez.I) Per importante azienda operante sul nostro territorio nel settore della carpenteria meccanica ricerchiamo can…
Gi Group

clicca qui per maggiori informazioni

POSIZIONI SIMILI ( RECENTI )
COLLOQUIO DI LAVORO
Domande tipiche
Sei disponibile a viaggiare o trasferirti ? Trappolone: se dite un NO secco, potreste tagliarvi le gambe. Che dire: Anche se non volete ne viaggiare ne trasferirvi dovreste capire cosa intendono per viaggiare o trasferirsi, chiedendoglielo direttamente. Magari viaggiare sono 3 giorni al mese per viaggio di lavoro. Saputo questo, Dite la vostra. Se è si, ditelo. Se continua a essere un no… dipende quanto vi interessa il lavoro. Se non volete rischiare nulla dite di SI, ottenete la magliore offera che potete e poi decidete se accettarla ( compreso di viaggi di lavoro e tutto il resto). Non è molto etico, ma se non accettate fate felice qualcun altro dietro di voi quindi la vostra coscienza rimane pulita. :-) Se invece vi piace tirare un po la corda, dite che potreste trasferirvi, se l’opportunità è quella giusta… più rischioso ma magari avrete un’offerta migliore.
Domande che potresti porre al reclutatore
Perché è venuto a lavorare in questa impresa e per quali motivi ci è rimasto? Questa domanda dimostra al datore di lavoro che stai cercando di conoscere meglio l’impresa e di capire quali sono i suoi principali punti di forza. Questa è l’occasione per scoprire quali siano le motivazioni del capo, e un capo motivato e interessato a ciò che fa sarà molto probabilmente un capo migliore.